Materiale
Informativo
7 anni fa
Via Carlo Perini, 20157 Milano, Italia
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

VERDE. APERTO UN NUOVO PARCO A QUARTO OGGIARO
De Cesaris: “Dalla riqualificazione di un'area industriale nasce un grande parco per i cittadini”.

Milano, 1 dicembre 2012 – Da oggi Milano ha un nuovo parco a Quarto Oggiaro: 200.000 metri quadrati di verde, nuove aree gioco per i bambini, oltre 1.100 alberi, fontane e canali coreografici. Il Parco Franco Verga, il secondo parco recintato più grande della città, dopo il Parco Sempione, è stato inaugurato questa mattina dai cittadini del quartiere alla presenza dell'assessore all’Urbanistica Ada Lucia De Cesaris, il presidente del Consiglio di Zona 8 Simone Zambelli, l’amministratore delegato di EuroMilano Alessandro Pasquarelli.

“Questo nuovo parco - ha dichiarato l'assessore De Cesaris - sorge in una zona ex industriale della città dove c'è particolarmente bisogno di aree verdi fruibili per grandi e bambini. I lavori di riqualificazione sono terminati e finalmente possiamo restituire ai cittadini l'uso di questo grande spazio. A primavera organizzeremo una grande festa con tutto il quartiere per riconfermare l'importanza di questo bel polmone verde".

"Dopo tanti anni – ha detto il presidente CdZ 8 Simone Zambelli - si concludono i lavori per il Parco Verga e ne siamo molto contenti. L'impegno del Consiglio di Zona sarà quello di rendere l'area viva e accogliente per i cittadini. Ora si dovrà procedere all'assegnazione delle quattro pagode all'interno del parco che potranno essere destinate ad attività commerciali e ad associazioni del quartiere”.

"L'inaugurazione di Parco Verga - ha dichiarato l'amministratore delegato di EuroMilano Alessandro Pasquarelli - è una riuscita collaborazione tra pubblico e privato. EuroMilano, che ha realizzato questo parco, e i l Comune hanno lavorato insieme nell'interesse dei cittadini e per una migliore qualità dell'abitare".
Il Parco Verga sorge su una ex area industriale dismessa, storicamente occupata da depositi e impianti della raffineria Fina a Quarto Oggiaro. Alla fine degli anni ‘90 Comune di Milano e EuroMilano hanno avviato un progetto di riqualificazione dell’area, tramite un piano di riconversione urbana (P.R.U. Palizzi) che prevede al centro il grande parco, realizzato in tre lotti successivi. Con la consegna del terzo e ultimo lotto, avvenuta oggi, tutti milanesi potranno godere di questo grande parco urbano con aree gioco, fontane e canali coreografici, piazze, viali alberati, una collina verde, aree cani.  

Le linee guida dell’area verde sono state disegnate dalla paesaggista inglese Diana Armstrong Bell che ha scelto di ispirarsi al paesaggio della campagna lombarda con i suoi canali: campi apparentemente piani, ma coordinati da un sistema di pendenze impostato all’uso ottimale dell’acqua, elemento base del sistema produttivo agricolo, convogliato in un sistema idrico altamente efficiente. Suddivisioni segnate da percorsi sopraelevati, canali di varie dimensioni, filari alberati. Questa ispirazione è stata poi dotata di elementi decorativi e attrezzature necessarie alla vita di un parco urbano il cui design si allinea alle tendenze contemporanee. Al parco verrà in futuro annessa una nuova area verde, i cui interventi di riqualificazione sono ancora in corso.

Si accede al Parco Verga da tre vie: da via Giulio Confalonieri, da via DonFrancesco Beniamino della Torre, oppure da via Carlo Perini.



avatar Claudio Consolini 7 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Enrico Salerani 7 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Andrea Giorcelli 7 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Enrico Salerani 7 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.