Materiale
Informativo
3 mesi fa
Via Nicola Fabrizi, 14, 20157 Milano MI, Italia
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.

Al Municipio 8.

Alla Società Consortile MIAMI S.c.a.r.l.

Al Comune di Milano.

Dopo diverso tempo passato a vedere il parchetto invaso dagli ospiti del Centro di accoglienza di Via Aldini, dai quali ereditiamo quel che resta del parchetto ma non per colpa loro, se mai di chi doveva gestirli meglio e controllare che non avessero comportamenti contrari al buon essere civile,  finalmente si vedono i ragazzi del quartiere giocare a basket, ma in che contesto?

Il parchetto di via Fabrizi, andrebbe ristrutturato.

Le aiuole andrebbero rase, le panchine andrebbero sostituite, il campo da basket ritracciato, l’angolo giochi rinnovato, insomma, c’è bisogno davvero di una ristrutturazione dell’intera area o si decida per un’altra destinazione d’uso in quanto indecoroso per la municipalità ma anche per le società che gestiscono il verde e i parchi, compreso questo angolo di periferia, con un contratto: chiavi in mano.

Dal sito della Società AVR S.p.a.
Al fine di garantire il coordinamento centralizzato di tutte le attività, è stata costituita la Società Consortile MIAMI (Manutenzione Integrata Ambientale Milano) S.c. a r.l. con Presidente Claudio Nardecchia (Presidente e Amminstatore Delegato di AVR S.p.A.), sede a Milano in Via Fantoli 6/11: un’unica organizzazione in grado di dialogare omogeneamente con l’Amministrazione Comunale e con i Cittadini, assicurare uniformità di intervento e di condotta in tutto il territorio milanese. Dalla nuova sede quotidianamente prendono servizio le 280 maestranze che compongono l’organico dedicato al servizio della città, con 150 mezzi e attrezzature.

Le società mandanti del RTI sono Euroambiente di Pistoia, con una lunga storia nel settore e attuale gestore del verde del Comune di Pisa nonché realizzatore e manutentore del verde di Expo 2015, Consorzio A.LP.I. scarl, che attraverso le sue società consorziate già operanti nel territorio (ad es. nella gestione del verde dei cimiteri di Milano) ha una solida esperienza nel settore, e la Nuova Malegori, del gruppo Italiana Costruzioni già in passato gestore di parte del verde del Comune di Milano.

Dalla pagina del Comune di Milano:

Il contratto è in corso dal 1 aprile 2017 ed è stato affidato tramite gara d’appalto a A.V.R. - Impresa Consortile MIAMI (Manutenzione Integrata Ambientale Milano).

Sono escluse dalle competenze dell'appaltatore del servizio le attività di pulizia delle aree (compresa la raccolta delle foglie), lo spurgo dei pozzetti e le attività di gestione di apertura e chiusura dei cancelli di quelle località soggette alla chiusura notturna. Queste operazioni vengono svolte da AMSA S.p.A.

La gestione del contratto, suddiviso in tre lotti (Lotto 1: 1, 3, 7 - Lotto 2: 4, 5, 6 - Lotto 3: 2, 8, 9), è centralizzata presso l'Area Verde, Agricoltura e Arredo Urbano mentre il controllo del contratto sul territorio è svolto da Tecnici che fanno capo ai Municipi; i controlli convergono poi nel sistema unico centralizzato che viene gestito dalla stessa Area ed è accessibile e condiviso con gli appaltatori del servizio (AVR Impresa Consortile MIAMI e AMSA).

Gianluca Gennai

avatar Alessandro Monari 1 mese fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.