Materiale
Informativo
2 mesi fa
Piazzale Segesta, 11, 20148 Milano MI, Italia
4 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 2 persone.

Desidero richiamare l'attenzione degli Amministratori sulla situazione diventata insostenibile di Piazzale Segesta.

La sera è ormai assalita da orde di bambini, ragazzi e adulti che la mettono a ferro e fuoco. Vi vengono organizzate grigliate, pizzate con tavolini portati da casa, feste con musica a tutto volume e alcoolici a fiumi, tornei di pallone di ragazzini di 8-10 anni senza genitori al seguito (situazione di pericolo!), gang di adolescenti che litigano e si affrontano, con urla e schiamazzi fino a tarda notte. Gente che orina dappertutto, nelle aiuole, sulle scale della metropolitana, sull'ingresso della scuola materna francese ... Per non parlare dello spaccio che impazza. Il tutto nell'evidente disprezzo sia dei regolamenti comunali che vietano tutto quanto sopra, sia delle regole della normale convivenza. 

Al mattino il terreno è un campo di battaglia pieno di rifiuti di ogni tipo (bottiglie di birra, cartoni di pizza abbadonati, piatti di plastica, avanzi di cibo per terra, pezzi di biciclette spaccate, cestini divelti per farne i pali delle porte da calcio o spaccati, ecc.). Finché non passa l'AMSA (il cui costo è carico dei cittadini!) a metà mattina è uno schifo, una vera indecenza.

L'indifferenza di amministratori, vigili (che non vigilano nemmeno se chiamati!) e forze dell'ordine è tristemente evidente. La camionetta dell'esercito è a 100metri ma non fa nulla; troppo intenti a navigare al cellulare e probabilmente destinati ad altri compiti... La situazione è scappata di mano! Amministratori, intervenite prima che si faccia male qualcuno in qualche attività sfrenata (per esempio i bambini che fanno lo scivolo lungo la tettoia dell'ingresso della scala mobile della metropolitana, o che scavalcano le cancellate appuntite per recuperare il pallone, o per qualche rissa).

Sono residente nelle vicinanze e di sera, vi assicuro, non è più possibile vivere o dormire. Siamo obbligati a tenere le finestre sigillate, e siamo incavolati. Chiedo a chi condivide, ahinoi, lo stesso disagio perché ha la sfortuna di abitare accanto alla Piazza di aggiungere un suo commento su questo post e magari allegare foto/video.

L'unione fa la forza... e abbiamo davvero bisogno di fare sentire che siamo stufi!

1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Tiziana Vecchio 2 mesi fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Roberta Bo 2 mesi fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Mario Lau 2 mesi fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Barbara Fumagalli 1 mese fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Mario Lau 1 mese fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Oliverio Gentile 1 mese fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
avatar Mario Lau 1 mese fa
1 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 1 persona.
avatar Mario Lau 1 mese fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.